Amministrazione Trasparente

Il principio della trasparenza, inteso come accessibilità totale alle informazioni che riguardano l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con  D. Lgs. n. 33 del 14 marzo 2013.

Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull’operato delle istituzioni e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

In ossequio ai dettami normativi, l’Archivio di Stato di Forlì-Cesena inserisce sul suo sito istituzionale l’area della Trasparenza, avvertendo comunque che, per comodità di consultazione, i dati più propriamente legati all’organizzazione e ai servizi erogati sono presenti sul sito nelle specifiche aree tematiche.

Per tutte le informazioni relative alla trasparenza, si veda la pagina Trasparenza sul sito del Ministero della Cultura.

Si veda inoltre il Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza del MIC.

Si rinvia inoltre al Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica con D.M. 28 novembre 2000, al Codice di comportamento dei dipendenti del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, emanato con D.M. 23 dicembre 2015, integrati dal Codice etico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che rappresenta i principi fondamentali cui si ispira il MIC.