L'Archivio di Stato di FORLÌ-CESENA

L’Archivio di Stato di Forlì-Cesena è un ufficio periferico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Nato come Sezione nel 1941, l’Archivio di Stato di Forlì è istituito a seguito del D.P.R. 30 settembre 1963, n. 1409. La Sezione di Archivio di Stato di Cesena è creata successivamente con D.M. 2 marzo 1970.

L’Archivio di Stato di Forlì-Cesena provvede alla conservazione, alla tutela e alla valorizzazione di un ricco patrimonio documentario, che costituisce la memoria storica del territorio provinciale, favorendone la fruizione da parte degli studiosi e dei cittadini.

Il logo dell’Istituto riunisce graficamente l’ambito territoriale forlivese e cesenate, grazie alla compresenza dell’aquila, fulcro dello stemma della città di Forlì, e della Fontana Masini, monumento simbolo della città di Cesena.

Orario di apertura al pubblico

lunedì e mercoledì dalle ore 8,15 alle ore 17,15

martedì, giovedì e venerdì dalle ore 8,15 alle ore 13,45

chiuso il sabato e la domenica, il 4 febbraio per Forlì e il 24 giugno per Cesena, giorni del Santo Patrono.

Sedi

via dei Gerolimini, 6
47121 Forlì
via Montalti, 4
47521 Cesena

Contatti

as-fc@beniculturali.it

mbac-as-fc@mailcert.beniculturali.it

as-fc.salastudio@beniculturali.it

+39-0543-31217

as-fc@beniculturali.it

mbac-as-fc@mailcert.beniculturali.it

as-fc.sezionecesena@beniculturali.it

+39-0547-610754